Master in Finanza Sostenibile di ALTIS Università Cattolica, al via la VII settima edizione

A metà ottobre parte la settima edizione del Master in Finanza Sostenibile all’Università Cattolica di Milano. Business & Financial Planning, Corporate Finance, Economia e Sviluppo Sostenibile, sono alcune delle materie trattate

Di Arianna De Felice

Formazione - Pubblicato il 28-08-2023

Oggi le aziende del settore finanziario sono in cerca di professionisti in grado di conoscere la finanza anche nelle sue connessioni con la sostenibilità. Per questo motivo sono sempre più i corsi dedicati a formare queste figure. Tra questi c'è il Master in Finanza Sostenibile di ALTIS Università Cattolica giunto ormai alla sua VII edizione e pronto a ripartire il prossimo 17 ottobre 2023. Il percorso è organizzato in collaborazione con Etica Sgr, Salone del Risparmio, Anima, ETG Group, EY, Forum per Finanza Sostenibile, Generali Investments, Refinitiv, Impact Sgr e CNP Vita.

Il Master in Finanza Sostenibile

Il Master in Finanza Sostenibile di ALTIS Università Cattolica nasce con lo scopo di formare junior professional pronti ad assumersi crescenti responsabilità presso istituti di credito, SGR, società di investimento, private equity, asset manager e assicurazioni. 

Il corso di studi, infatti, permette ai partecipanti di: valutare gli investimenti e la gestione economico-finanziaria di imprese e istituzioni tenendo conto dei principi ESG; cogliere e interpretare in chiave finanziaria e di sostenibilità le richieste che del mercato; potenziare le soft skill necessarie per muoversi nel campo della finanza sostenibile; entrare in relazione diretta con grandi player della finanza attraverso testimonianze e visite aziendali, laboratori e action project finale, ossia stage o project work in azienda.

Per poter essere ammessi al Master è necessario avere conseguito una Laurea Magistrale in materie economiche e finanziarie, voler lavorare nel mondo della finanza, avere una particolare attenzione per gli aspetti ESG.

La domanda di partecipazione va inoltrata entro e non oltre il 3 ottobre 2023. L’accesso è limitato a un massimo di 40 iscritti. Sono previste 4 borse di studio a copertura parziale.

Il programma

Il Master si svolge nell'arco di 12 mesi tra lezioni in aula e stage e project work. Durante il corso verranno trattati argomenti suddivisi in quattro macro aree: introduzione alla finanza sostenibile, strumenti di finanza sostenibile, regolamentazione SRI e applicazione ESG e personal professional development. Quest'ultima macro area sarà interamente dedicata a preparare lo studente a entrare nel mondo del lavoro tra simulazioni di colloqui e molto altro.

Le lezioni in aula saranno full time da metà ottobre 2023 a metà marzo 2024 e si alterneranno tematiche base con testimonianze di professionisti e manager, visite aziendali ed eventi di settore. Tra gli argomenti trattati in aula vi saranno: Asset Allocation, Asset Pricing, Business & Financial Planning, Corporate Finance, Economia e Sviluppo Sostenibile, Engagement, Equity Financing & Impact Investing, ESG & Responsible Investing, ESG Risk Management, Finanza Islamica, Laboratorio ESG, Laboratorio Python, Leadership & Soft Skills, Mercati e Intermediari Finanziari, Principi di Finanza Etica e Sostenibile, Private Banking 3, Regulation, Sostenibilità e Comunicazione Finanziaria, Sostenibilità e Governance, Strumenti SRI e Normative di Settore, Sustainability Reporting, Valutazione dell'impatto degli Investimenti.

La seconda fase del master, invece, è dedicata all'action project o lo stage e si terrà da aprile a maggio. Lo scopo è quello di riuscire a mettere in pratica le competenze apprese in aula ed entrare in contatto con potenziali datori di lavoro.

«Il Master è stato una tappa fondamentale per intraprendere la carriera nel settore finanziario. La struttura del programma è tale da poter offrire a tutti i concetti finanziari fondamentali, e soprattutto, dettagliare e approfondire tutti gli aspetti che contraddistinguono la sostenibilità. Una particolarità importante sono state le testimonianze esterne direttamente da parte dei professionisti del settore», ha dichiarato Luca Mogni, Client Relationship Support | Raiffeisen Capital Management e alumnus III edizione del Master FinS.

 


Potrebbe interessarti

Redazione

Valentina Cinnirella

Direttrice responsabile

Simona Politini

Vicedirettrice responsabile

Osservatorio Economia Circolare è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Milano n. 4326/2023

Futurea S.r.l.
Piazza degli Affari 3 | 20123 - Milano (MI)
P.IVA 15942371004 | Cap. sociale € 165.629,55 i.v